Arcevia

Punto IAT – Arcevia

Corso Mazzini 64

tel: 0731.984561

fax: 0731.984561

Esplora Arcevia

Cosa sapere su Arcevia

Arcevia è una splendida località immersa nel verde della campagna marchigiana, poco lontano dai primi monti della regione. Situata su una collina a 535m. s.l.m, è un luogo perfetto per godere della pace dell’entroterra e punto di partenza ottimale per la scoperta del territorio circostante.

Arcevia è infatti una città ricca di storia, figlia dell’epoca medievale e delle sue controversie.

Il primo centro abitato ebbe origine probabilmente con i Franchi di Carlo Magno (tra l’VIII e il IX secolo), ma la prima testimonianza di una zona fortificata sul Monte Cischiano risale solamente al 1130.

La nascita ufficiale del Comune si avrà circa settanta anni dopo, nel 1201, quando Arcevia – conosciuta allora con il nome di Rocca Contrada – comincia una rapida espansione che la porterà a crescere di importanza e ad attirare su di sé diversi interessi.

A causa della sua posizione strategica sarà nel tempo terra di contese e di battaglie, coinvolgendo significativi protagonisti del tempo, come la Chiesa e la famiglia Sforza, entrambi centrali per lo sviluppo cittadino.

Soltanto nel 1817 il Comune assumerà definitivamente il nome di Arcevia e il titolo di città, grazie ad una lettera apostolica di papa Pio VII. Nome che sembra derivare dalle parole latine “arces” e “via”, ossia “luogo fortificato”.

E questo non è certo un caso, perché ancora oggi Arcevia è considerata la terra dei castelli: nove fortificazioni differenti circondano il territorio del paese, creando un’atmosfera che permetterà ai visitatori di immergersi all’interno di un vero e proprio viaggio nel tempo.

Piccoli centri fortificati, come il Castello di Avacelli, quello di Loretello o quello di Piticchio, offrono scorci stupendi ed esperienze da non perdere.

Ad Arcevia troverete anche interessanti musei, come il Museo Archeologico Statale, che ripercorre la storia del Comune; splendide chiese, tra cui si segnala la Collegiata di San Medardo, custode di alcuni capolavori dell’arte sacra marchigiana; importanti luoghi culturali come il Teatro Misa e molto altro ancora.

Come arrivare a Arcevia

Da Nord:Prendere l’autostrada A14 in direzione di Ancona, uscire a Senigallia, continuare in direzione di Sassoferrato, attraversare Bettolelle, Osteria, svoltare sulla SP 14 e seguire le indicazioni per Arcevia. Da Sud:Imboccare l’autostrada A14, uscire ad Ancona Nord, continuare sulla SS 76, svoltare in direzione Sassoferrato, attraversare Camponocecchio e proseguire in direzione di Arcevia.

Stazione ferroviaria di Senigallia, proseguire con autobus.

Autolinee Reni srl.

LAeroporto di Ancona Falconara (45 Km).

Dove dormire

B&B Brunamonti

B&B Casa dei Sogni d’Oro

B&B A Casa di Romolo

Il Pentolone in Compagnia

Casale Ripalta

Piccolo Ranch

La Cerqua Agriturismo

Casale Venezia

B&B La Casa di Odessa

B&B da Alberto 

Casa San Martino

Casa Vacanza le Varangole

Le Cune Country House

Agriturismo Le Betulle

Agriturismo Il Boschetto

Sogno Divino bed&wine

B&B In vino veritas

B&B Il Capuccio

Il Castello Country House

Casa Sant’Anna

Agriturismo Le Conelle

Agriturismo Il Rustico

Agriturismo Il Leccio

Camping Sensazione

B&B Bosimano

B&B La Rosa nel Pozzo

Borgo Belfiore

Borgo Loretello

Nidastore Holidays

Agriturismo La Cantina di Bacco

Agriturismo Acquasalata

B&B Borgo Bonaventura

B&B Le Fontanelle

La Corte del Gusto

Nidastore Resort Village

Park Hotel

Stazione di Posta

Agriturismo Montefiore

Dove mangiare

 Bar Centrale

Ristorantino Pinocchio

Agriturismo il Rustico

Osteria Nido dell’Astore

 Bar Della Rocca

 Park Hotel

 Piccolo Ranch

 Agriturismo Le Betulle

 Bar Giallo Loretello

 La Baita

 Stazione di posta

 La Grotta di Loretello

Notizie e curiosità

Abbazia di San Bartolomeo

Abbazia di San Bartolomeo Il complesso architettonico dell’abbazia di San Bartolomeo a Campofilone, le cui origini sono molto antiche, comprende una chiesa, l’annesso campanile, il

Leggi Tutto »

Eremo di Soffiano

Eremo di Soffiano Se siete a Sarnano non perdete l’occasione di andare alla scoperta dei resti dell’Eremo di Soffiano, una costrizione di quasi mille anni

Leggi Tutto »

Passeggiata degli innamorati

Passeggiata degli innamorati Un breve ma suggestivo itinerario che, partendo dalla Rocca, permette di esplorare Gradara e le sue bellezze da diverse angolazioni. È conosciuto

Leggi Tutto »