Arcevia

Punto IAT – Arcevia

Corso Mazzini 64

tel: 0731.984561

fax: 0731.984561

Piazza Garibaldi, 19
www.arceviaturismo.it
3471107257 3480334892

[email protected]

Esplora Arcevia

Cosa sapere su Arcevia

Arcevia è una splendida località nell’entroterra senigalliese, a 535 m. s.l.m., a metà strada tra il mare e l’Appennino: la sua estensione territoriale e la varietà del suo territorio la rendono la località perfetta per trascorrere un soggiorno tra colline e montagne, con uno sguardo verso il mare.
Le sue origini antichissime risalgono all’Età della Pietra, ma l’impianto urbanistico dell’intero territorio è tipicamente medioevale.
Il primo centro abitato nacque probabilmente con i Franchi di Carlo Magno (tra l’VIII e il IX secolo), anche se la prima testimonianza di una zona fortificata sul Monte Cischiano risale solamente al 1130.

La nascita ufficiale del Comune si avrà circa settanta anni dopo, nel 1201, quando Arcevia – conosciuta allora con il nome di Rocca Contrada – comincia una rapida espansione, favorita dalla posizione strategica del suo territorio, che la renderà una delle città più importanti delle Marche.

Arcevia nei secoli è teatro di contese tra Guelfi e Ghibellini, tra gli Sforza e lo Stato Pontificio; Braccio da Montone ne è Signore nei primi decenni del XV secolo.

Soltanto nel 1817 il Comune assumerà definitivamente il nome di Arcevia (da “arces via”, rocca sulla via, luogo fortificato) e il titolo di città, grazie ad una lettera apostolica di papa Pio VII.

Il territorio arceviese racconta la sua importanza nei secoli: i suoi 9 Castelli (abitati fortificati) dominano le terre circostanti, e visitarli significa fare un salto indietro nel tempo!

Piccoli centri fortificati, come il Castello di Avacelli, quello di Loretello o quello di Piticchio, offrono scorci stupendi ed esperienze da non perdere.

Il Chiostro della Chiesa di San Francesco racchiude invece due importanti poli culturali: il Museo Archeologico Statale e la Galleria di Arte Contemporanea all’interno della Biblioteca Angelo Rocca.

Non mancano poi splendide chiese, tra cui si segnala la Collegiata di San Medardo, che custodisce al suo interno importanti capolavori di Signorelli, dei della Robbia e di Ramazzani.

Consigli di viaggio

Tra i diversi castelli che costellano il territorio di Arcevia, quello di Loretello è il più antico e, senza dubbio, uno dei più affascinanti.

La prima testimonianza di questa fortezza, che svetta su una delle tante colline della zona, risale 1072. Gli storici riconducono… [Continua a leggere qui]

Il piccolo centro abitato di Avacelli – frazione di Arcevia – rappresenta una delle più importanti testimonianze dei vari castelli che costellano il territorio arceviese. Situato proprio al confine comunale, poco distante da… [Continua a leggere qui]

Se siete ad Arcevia o nei dintorni, non potete perdere l’occasione di visitare la splendida Collegiata di San Medardo. Stiamo parlando di una vera a propria chiesa- museo, dove sono contenuti alcuni importanti capolavori dell’arte sacra marchigiana. L’antica e imponente struttura, conosciuta… [Continua a leggere qui]

Nato nel 1996 e collocato nei locali restaurati del Complesso monumentale di S. Francesco, in pieno centro storico, il Museo Archeologico racconta la storia del territorio arceviese, dai suoi albori fino alla prima età romana. È un luogo estremamente… [Continua a leggere qui]

Questo graziosa struttura, che si trova in Corso Giuseppe Mazzini nel cuore di Arcevia, è uno dei bellissimi teatri storici delle Marche. Situata all’ultimo piano di Palazzo Priori, e fu costruita tra il 1840 e il 1845 sui resti di un precedente teatro del XVII secolo. L’interno è figlio del suo tempo. L’eleganza e… [Continua a leggere qui]

Come arrivare a Arcevia

Da Nord:Prendere l’autostrada A14 in direzione di Ancona, uscire a Senigallia, continuare in direzione di Sassoferrato, attraversare Bettolelle, Osteria, svoltare sulla SP 14 e seguire le indicazioni per Arcevia. Da Sud:Imboccare l’autostrada A14, uscire ad Ancona Nord, continuare sulla SS 76, svoltare in direzione Sassoferrato, attraversare Camponocecchio e proseguire in direzione di Arcevia.

Stazione ferroviaria di Senigallia, proseguire con autobus.

Autolinee Reni srl.

LAeroporto di Ancona Falconara (45 Km).

Attvità

Itinerario dei 9 castelli

Uno degli itinerari storci più affascinanti delle Marche, alla scoperta di quella che è conosciuta come “terra dei castelli” 

Tipicità

Amaro QUE

Un amaro a base di rosmarino, foglie di ulivo e miele che affonda le sue radici nelle antiche tradizioni di eccellenza del territorio arceviese

Cantina Broccanera

Cantina radicata al passato del territorio ma allo stesso tempo moderna e dotata delle più attuali tecnologie al servizio della qualità del prodotto “di una volta”

Dove dormire

B&B Brunamonti

B&B Casa dei Sogni d’Oro

B&B A Casa di Romolo

Il Pentolone in Compagnia

Casale Ripalta

Piccolo Ranch

La Cerqua Agriturismo

Casale Venezia

B&B La Casa di Odessa

B&B da Alberto 

Casa San Martino

Casa Vacanza le Varangole

Le Cune Country House

Agriturismo Le Betulle

Agriturismo Il Boschetto

Sogno Divino bed&wine

B&B In vino veritas

B&B Il Capuccio

Il Castello Country House

Casa Sant’Anna

Agriturismo Le Conelle

Agriturismo Il Rustico

Agriturismo Il Leccio

Camping Sensazione

B&B Bosimano

B&B La Rosa nel Pozzo

Borgo Belfiore

Borgo Loretello

Nidastore Holidays

Agriturismo La Cantina di Bacco

Agriturismo Acquasalata

B&B Borgo Bonaventura

B&B Le Fontanelle

La Corte del Gusto

Nidastore Resort Village

Park Hotel

Stazione di Posta

Agriturismo Montefiore

Dove mangiare

 Bar Centrale

Ristorantino Pinocchio

Agriturismo il Rustico

Osteria Nido dell’Astore

 Bar Della Rocca

 Park Hotel

 Piccolo Ranch

 Agriturismo Le Betulle

 Bar Giallo Loretello

 La Baita

 Stazione di posta

 La Grotta di Loretello

Notizie e curiosità

Festa del Duca

Festa del Duca Urbino è la città del Rinascimento per eccellenza. Conosciuta in tutta la Penisola per le sue bellezze e per la suo storia,

Leggi Tutto »

Il tartufo di Acqualagna

Il tartufo di Acqualagna Il Comune di Acqualagna, posizionato nel cuore dell’entroterra settentrionale delle Marche, in provincia di Pesaro-Urbino, è noto per essere la “capitale

Leggi Tutto »