Numana

COMUNE DI NUMANA

Assessorato al Turismo

60026 Numana – Italia

Tel. 071 9339801

assessorato@turismonumana.it

 

IAT NUMANA

Informazione Accoglienza Turistica

60026 Numana – Italia

Tel. 071 9330612

info@turismonumana.it

Esplora Numana

Cosa sapere su Numana

Numana è tra i centri balneari più ridenti e più frequentati della Riviera del Conero, storicamente chiamata Humana, in riferimento all’antico porto risalente all’epoca dell’Impero Romano.
Numana è ubicata su una collina a picco sul mare, e si rispecchia sulle acque della Riviera del Conero.

La leggenda narra che la cittadina originariamente era più estesa e che una parte dell’antica Humana sia  franata verso il mare;

Ad avvallare questa teoria, in tempi recenti, sono stati ritrovati a largo dell’odierno porticciolo alcuni resti risalenti all’epoca romana.
Numana oggi è un centro vivo ma sobrio della Riviera del Conero, definita la Signora del Conero. Il turista può immergersi lungo i vicoli, tra le case in  pietra calcarea bianca della cava del Conero. Ed è proprio il Monte Conero con il suo omonimo Parco naturale protetto, che fa da sfondo alla cittadina di Numana. Già da una certa distanza dalla costa è possibile vedere Numana incorniciata dalla rigogliosa vegetazione del Monte Conero.

Numana, piccolo tesoro del litorale marchigiano, la si può definire come il paese con un cuore e due anime; Infatti la cittadina antica sorge su un promontorio che affaccia sul mare Adriatico, mentre la zona nuova si trova a livello del mare ed è disegnata dal litorale della Riviera del Conero. Non a caso la parte del centro storico è chiamata Numana Alta mentre quella costiera Numana Bassa, intrecciando antico e moderno nella splendida cornice del Parco Naturale del Conero.

Sulla piazza della parte Alta dalla quale si può osservare il bellissimo panorama della Riviera del Conero si trova la Torre Medievale che in realtà è un arco di epoca medievale e probabilmente era parte del sistema difensivo.

Numana si sviluppa intorno al centro storico, tranquillo di giorno ma movimentato la sera, quando si accendono le luci di boutiqueristoranti e gelaterie che accolgono quel sobrio movimento di turisti nelle notti d’estate. La costarella è una delle vie storiche di Numana, interamente costituita di scalini, un tempo era abitata da pescatori che quotidianamente percorrevano questa scalinata per recarsi al porto.
La parte del lungomare di Numana invece è costellata da stabilimenti balneari attrezzati, dove il turista oltre alla pace sul suo lettino, e al mare pulito degno della Bandiera Blu, può praticare sport come il Beach Volley.
Tra i luoghi di interesse a Numana c’è il Museo Archeologico che si trova proprio nei pressi della piazza centrale, che contiene tra le varie antichità i resti della Tomba della Regina.
La Tomba della Regina è un’area picena sepolcrale che è stata rinvenuta alcuni anni fa nei pressi di Sirolo,
sempre nel Museo Archeologico di Numana è possibile ammirare i gioielli e il tesoro che la regina Picena si portava con se durante i suoi viaggi nelle Marche.

Numana accoglie i suoi turisti nei numerosi hotelresidencebed and breakfastcountry house e campeggi ed anche se in piena estate è una città tranquilla per un turismo balneare famigliare.

La Storia di Numana

Numana è oggi molto conosciuta come una suggestiva località balneare situata nella parte Sud del Monte Conero. Oggi conta circa 3000 abitanti e il suo territorio è quasi interamente compreso nel Parco Nazionale del Conero. Benché oggi Numana si presenta come una deliziosa cittadina di mare, essa ha rivestito nel corso della storia, lunga quasi tre mila anni, una notevole importanza.

Grazie ai numerosi ritrovamenti di tombe di età picena, è stato possibile risalire alla presenza di questa popolazione aristocratica e guerriera già dal IX-VIII secolo a.C. L’abbondante presenza di ceramiche attiche mostra la funzione di collegamento del porto di Numana con la Grecia, in quel periodo. Infatti, Numana fu il centro piceno più importante per le relazioni col mondo greco dal VI secolo a.C., già due secoli prima della fondazione di Ancona da parte dei Siracusani.

Consigli di viaggio

Museo archeologico

Conosciuto come l’Antiquarium Statale e situato nelle vicinanze della Piazza del Santuario, il museo di Numana venne istituito nel 1974, durante i lavori di ristrutturazione del Museo Archeologico Nazionale delle Marche di Ancona, e ne divenne un suo essenziale completamento espositivo.

Suggestivo da vedere è il ricco e prestigioso corredo trovato nella Tomba della Regina, a dimostrazione dello sfarzo e della forte aristocrazia guerriera dell’epoca, rinvenuta a Sirolo nel 1989, e ad oggi considerata una delle sepolture più ricche del Mediterraneo, grazie alle sue oltre mille fibule e ai suoi 1783 oggetti complessivi, tra cui vasellame attico e piceno, manufatti in bronzo, gioielli in avorio, bronzo e ambra. Inoltre, è possibile ammirare due carri, biga e calesse, restaurati, il telaio a cultura, unico esemplare antico conservato sino ai giorni nostri, ed oggetti unici ed evocativi del potere e delle virtù che la Regina dovette esercitare in vita.

Centro storico di Numana Alta

Uno dei luoghi più belli di Numana che attira sempre l’interesse dei turisti è il suo centro storico. Molti sono i luoghi da visitare: l’Arco della torre romana che si trova nella piazza del Belvedere ovvero nel balcone che domina la spiaggia, insieme all’acquedotto, altro tipico elemento romano, costituivano un luogo che serviva agli antichi da passaggio delle acque e riparo dagli attacchi dei pirati. Sempre nel centro storico troverete una delle vie più famose di Numana, dove potete scattarvi sicuramente le migliori foto, è denominata la “costarella” gradini che non hanno pavimentazioni e dove ogni giorno passavano i pescatori del luogo.

Il Santuario del Crocifisso è sicuramente uno dei monumenti da visitare se si è diretti a Numana. Risale al Cinquecento, all’interno troverete il famosissimo Crocifisso in legno che molto probabilmente venne trasportato in Europa da Carlo Magno come dono per papa Leone III. Nella piazza del paese troverete davanti al Santuario del Crocifisso, un edificio stupendo è Palazzo dei Vescovi, appartenne alle nobili famiglie romane ed oggi è la sede del Comune di Numana.

Badia di San Pietro al Conero

Una delle cose da vedere a Sirolo è sicuramente la Badia di San Pietro che sorge sul Monte Conero. Luogo adatto per un’escursione, una giornata il relax e non solo. Ecco a voi le nostre foto!

Accessibile a tutti, noi abbiamo scelto la strada del sentiero partendo dal cimitero di Sirolo dov’è possibile parcheggiare la propria auto. Dopo qualche oretta di cammino siamo arrivati agevolmente in vetta, non prima di esserci sporti in alcuni dei belvederi più belli della zona dai quali è possibile ammirare la spiaggia di Sirolo, con le Due Sorelle.

Una volta arrivati in cima ad aspettarci c’era un fantastico complesso risalente agli anni Mille. Secondo alcuni, si hanno notizie di questo edificio già a partire dal 1038 quando venne unito all’eremo di San Benedetto. Ad oggi rimane la chiesa romanica che come potrete vedere dalle foto è interamente visitabile.

Spiaggia delle Due Sorelle

Se dite Sirolo, sicuramente le prime immagini che vi mostreranno saranno quelle della spiaggia delle Due Sorelle o meglio la spiaggia delle Velare. I due scogli rocciosi a forma di picco che emergono dall’acqua chiamati faraglioni sono proprio di questa spiaggia. Pensate che caratterizzano Sirolo tanto da esser celebrati in un francobollo turistico che venne fatto fare nel 2011.

Come arrivare a Numana

Da Nord:Prendere l’autostrada A14 in direzione di Ancona, uscire ad Ancona Sud/Osimo, svoltare sulla SS 16 in direzione di Pescara, attraversare Osimo Stazione, Coppo e seguire le indicazioni per Numana. Da Sud:Prendere l’autostrada A14 in direzione di Napoli, uscire a Loreto/Porto Recanati, svoltare sulla SS 16 in direzione di Porto Recanati, attraversare Marcelli e seguire le indicazioni per Numana.

E’ consigliabile raggiungere la stazione ferroviaria di Ancona e proseguire con l’autobus della linea “Reni” che collega ogni ora Ancona con Numana.

Auolinee Reni www.anconarenibus.it

Aeroporto di Ancona-Falconara 32 Km da Numana.

Dove dormire

Attività a Numana

Dalle visite turistiche ai tesori nascosti, scopri cosa rende unica la città di Numana.

Outdoor

Super Bike Planet | Vendita, noleggio, Assistenza, Tour e Servizi | Conero

Il punto di riferimento della Riviera del Conero e la provincia di Ancona, per le vendita, asssistenza e la tua esperienza Bike. Noleggio E-MTB, City E-Bike, Monopattivi elettrici. 

Un grande team di guide per i migliori tour del Parco del Conero e gli Appennini marchigiani.

Il Conero in mountain bike percorsi facili

La Riviera del Conero e il Monte Conero in particolare, sono l’ideale per la mountain bike con percorsi facili per tutti, ma anche più impegnativi se siete già esperti.

Incantevole giro in bicicletta per il Parco del Conero

Un tour guidato in e-bike alla scoperta delle Marche, tra mare e montagna. Nel percorrerli, attraverserete meravigliose località a picco sul mare da cui godere di incredibili panorami.

Dove fare Surf sulla Riviera del Conero

I posti consigliati per fare surf da onda nell’incantevole scenario della Riviera del Conero. Immaginate uno degli sport acquatici più audaci del mondo, il surf da onda, in una delle cornici più suggestive in assoluto: la Riviera del Conero.

Paesi da visitare nel territorio del Conero

Tra colori iridescenti e un panorama unico, nella rigogliosa zona del Conero i paesi da visitare sono diversi, immersi in una natura meravigliosamente accogliente, tra il verde della collina e l’azzurro del mare

Cosa fare a Numana se piove

Ti trovi d’estate in vacanza a Numana, e arriva quella fastidiosa giornata di pioggia che disturba i tuoi programmi. Non rattristarti abbiamo preparato per te una lista di cose che puoi fare a Numana se piove. Questa è infatti una zona turistica che offre tante cose interessanti da fare e scoprire. 

La camminata della salute sul Conero a pochi km da Numana

C’è un sentiero sul vicino Monte Conero, particolarmente adatto per una camminata all’insegna della ricerca della salute psico-fisica. Vi illustreremo un’esperienza da fare a pochi km da Numana, che ha lo scopo di fare allenare il vostro corpo nel bel mezzo della bellezza del Parco del Conero.

Gustare

Vino Rosso Conero

Il Rosso Conero rappresenta l’emblema e la territorialità delle zone dell’anconetano e dell’unico promontorio della costa adriatica, il Monte Conero. L’unicità di questa tipologia di vino deriva soprattutto dall’ambiente di coltivazione dei vigneti di Montepulciano.

Zona Conero dove fare degustazioni di Vino Rosso Conero

Non possiamo che consigliarti di iniziare dal vino, da uno dei prodotti della terra della zona del Conero più famosi al mondo: il vino Rosso Conero. Ma il Rosso Conero è un nettare degli Dei che non ha stagione! Il suo inconfondibile gusto va assolutamente assaporato anche d’estate, pena non vivere fino in fondo l’esperienza di una vacanza sulla Riviera del Conero.

Azienda Silvano Strologo produce vino Rosso Conero a Camerano Ancona

Strologo è un’azienda agricola a conduzione familiare, che sorge sui fruttuosi terreni di Camerano, uno dei Comuni originari della Riviera del Conero (alla cui fondazione facevano parte solo 4 Comuni) e che oggi ne annovera 16.

Fattoria Le Terrazze

Da fine Ottocento, la famiglia Terni produce e vinifica uve Montepulciano che, nella zona, trovano il proprio habitat naturale. Inoltre, dagli uliveti che circondano le tenuta – ulivi della varietà del Frantoio, del Leccino e del Pendolino – si produce un olio extravergine d’oliva di qualità eccellente.

Cantina Conte Leopardi

Situata ai piedi del Monte Conero e ad un passo dal Mar Adriatico la Cantina Conte Leopardi produce vini esclusivamente con uve proprie, garantendone l’intera filiera di produzione. Così come l’olio che grazie ad una raccolta a mano negli oliveti aziendali, spremitura a freddo a poche ore dalla raccolta per ottenere un olio che mantiene intatti pregi gustativi e proprietà nutritive. Consigliata per assaporare il vero gusto delle Marche. 

Località balneari da visitare nelle vicinanze