Anello della Pecorara | Marche travelling

Anello della Pecorara

L’Anello della Pecorara (sentiero 315) è uno dei sentieri più battuti del Parco del Conero, accessibile a tutti e caratterizzato da un’atmosfera di pace e tranquillità che passa dalle bellezze della natura circostante. Come indicato dal nome, si tratta di un percorso ad anello, con partenza ed arrivo all’ex Cava di Massignano sulla strada provinciale del Conero, punto comodo anche per posteggiare l’auto. La lunghezza è di poco meno di 7 km e anche il dislivello positivo è più che sostenibile, due motivi che ne sottolineano la percorribilità e, conseguentemente, la frequentazione. Si tratta inoltre di un sentiero ben segnalato, dove è quindi difficile perdere l’orientamento, e adatto anche alle bicilette ed ai cavalli.

Per l’inizio vero e proprio dell’Anello della Pecorara, una volta arrivati al piazzale dell’ex Cava di Massignano, bisogna prendere la strada in direzione Sirolo e, al km 13,100, imboccare una piccola stradina che scende sulla destra.

Lungo tutto il percorso vi accompagnerà una vegetazione fitta e rigogliosa, che cambia aspetto a seconda della stagione: querce, pioppi, roverelle, girasole, ginestra, ulivi sono solo alcune delle piante che vi accompagneranno nella vostra passeggiata, offrendo all’occorrenza un comodo riparo quando il sole si fa sentire. Splendidi sono però anche gli scorci offerti da alcuni punti del percorso.

Insomma, se siete alla ricerca di un sentiero non troppo impegnativo ma comunque capace di farvi scoprire parte delle bellezze naturali che arricchiscono il Parco del Conero, l’Anello della Pecorara fa sicuramente al caso vostro.

 

CARATTERISTICHE DELL’ESCURSIONE:

  • Lunghezza: 6,7 km
  • Durata: 3h
  • Percorribilità: piedi, bicicletta e cavallo
  • Difficoltà: facile
  • Dislivello: 200 m