Anello di Valledacqua | Marche travelling

Anello di Valledacqua

Una piacevole escursione, non particolarmente lunga, che parte ed arriva alla frazione di Paggese, attraverso un percorso che alterna tratti di bosco e natura a tratti tra antichi borghi ricchi di testimonianze storiche.

L’Anello di Valledacqua è uno dei percorsi delle Antiche Vie Mulattiere di Acqusanta Terme, una rete di oltre 140km – ma in costante ampliamento – suddivisa in sei itinerari principali (“I sentieri dei briganti”, “Il monastero il castello, il mulino”, I sentieri della fortezza”, “Ai confini della Laga”, “La via dell’acqua” e “Il sentiero delle terme”) e ben 25 differenti sentieri che si inoltra tra la natura e le tradizioni di questo splendido territorio.

Parte dell’itinerario “Il monastero, il castello, il mulino”, questo sentiero comincia una volta superata la piazza di Paggese e attraversato il piccolo borgo. Da qui il percorso arriva alle prime case di Luco, da cui è possibile scorgere l’antica fortezza medievale che, con la sua peculiare forma ellittica, domina da uno sperone di roccia sul territorio circostante.

Si procede quindi all’interno di un tratto boscoso, fino a raggiungere una radura dove è possibile notare la “panchina del ciliegio”. La prossima frazione che si raggiunge è quella di Valledacqua, che si supera lasciando sulla destra l’antica Abbazia di San Benedetto di Valledacqua, risalente al X secolo.

L’itinerario prosegue alternando tratti di asfalto a tratti sterrati fino ad arrivare nuovamente prima a Luco e poi a Paggese.

 

Caratteristiche escursione:

 

  • Lunghezza: 4km circa
  • Altitudine massima: 571m
  • Altitudine minima: 413m
  • Difficoltà: media

 

Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito www.mulattiere-acquasanta.com.