Birdwatching lungo il fiume Musone | Marche travelling

Birdwatching lungo il fiume Musone

Il fiume Musone scorre per circa 80km tra le provincie di Macerata e Ancona, attraversando una grande varietà di ambienti dai rilievi dell’entroterra regionale fino alle acque dell’Adriatico.

Lungo il suo corso si aprono paesaggi estremamente affascinanti, costellati di sentieri da scoprire e abitati da una ricca moltitudine si specie vegetali e animali, con alcune zone protette proprio per salvaguardare un ecosistema tanto diverso quanto delicato.

In particolare verso il territorio anconetano, indicativamente tra Filottrano e Osimo, i tanti boschetti collinari che dipingono il corso del Musone rappresentano spesso un luogo privilegiato per l’avifauna locale e per quella migratoria.

Per questo la zona è ideale per gli amanti del birdwatching, che, armati di binocolo e pazienza, potrebbero avere la fortuna di osservare le tante specie di uccelli che qui trovano il loro nido o delle perfette zone di sosta durante i lunghi spostamenti.

Aironi bianchi e aironi cenerini, gambecchi e gallinelle d’acqua, cavalieri d’Italia e gruccioni, upupe e garzette, fringuelli e capinere, cicogne di fiume e tortore, sono infatti solo alcuni dei volatili che potreste incontrare.

Non vi resta che inforcare i binocoli e percorrere i sentieri del Musone in cerca dei migliori punti di avvistamento!