Complesso monumentale di S. Maria extra muros | Marche travelling

Complesso monumentale di S. Maria extra muros

La chiesa di Santa Maria dei Servi è l’edificio sacro artisticamente più rilevante di Sant’Angelo in Vado. Edificata durante la prima metà del XIV secolo, esternamente presenta una forma architettonica che si rifà allo stile tardo romanico, mentre gli interni, a causa delle importanti modifiche del ‘600, è ricco di elementi che richiamano l’arte barocca.

In origine la chiesa era ubicata all’esterno delle mura cittadine, e fu perciò definita “extra muros” per essere distinta da un altro edificio sacro interno al centro abitato. Ornato nel tempo con diverse opere d’arte, il complesso di Santa Maria è oggi un vero e proprio polo museale, che custodisce buona parte del patrimonio storico-artistico di Sant’Angelo in Vado.

Pregevoli le opere pittoriche qui raccolte, tra cui è possibile osservare alcuni dipinti dei fratelli Taddeo e Federico Zuccari, artisti cinquecenteschi originari di Sant’Angelo in Vado, una tela di Raffaelino del Colle e lavori di Domenico Cresti, Francesco Mancini ed altri.

Ai dipinti si aggiunge poi la sezione archeologica, dove sono esposti diversi reperti che vanno dal Neolitico all’epoca romana, molti dei quali provenienti da quella che in passato era l’antica città romana di Tifernum Mataurense.