9 sculture per una grande anima | Marche travelling
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

9 sculture per una grande anima

Aprile 6 @ 0:00 - Giugno 23 @ 0:00

Leggiadre sculture del maestro Ugo Riva in mostra al Museo diocesano di Pesaro: tra reminiscenze classiche e poetica dell’anima.

La presentazione della mostra avverrà sabato 06 aprile alle ore 16.00 presso la Chiesa del Nome di Dio (via Petrucci, 23), alla presenza di S.E.R. Mons. Sandro Salvucci, Arcivescovo di Pesaro. A seguire visite guidate alla mostra allestita nei suggestivi spazi del Museo diocesano (via Rossini, 53).

L’esposizione è promossa dall’Arcidiocesi di Pesaro e organizzata dall’Associazione Grande Anima di Valerio e Annalisa Palmieri, con la collaborazione dell’Ufficio Beni culturali della stessa Arcidiocesi. L’Associazione è nata nel 2019 in memoria di Rosy Medri – medico pesarese, prematuramente scomparsa – e si propone di affrontare tematiche che riguardano l’esperienza esistenziale, attraverso la forza espressiva e vitale dell’arte.

Trae il suo nome dal una maestosa scultura di Ugo Riva, Grande Anima, leggiadra creatura alata che richiama nelle forme una Nike del mondo classico, dono postumo di Valerio alla moglie, che era rimasta assolutamente colpita dalla forza evocativa di questa opera.

La sensibilità dell’artista, rimasta profondamente turbata da questa vicenda, ha ispirato la realizzazione della serie di sculture presentate in questa mostra, tutte nate da un dialogo interiore instauratosi con Rosy. I numerosi e diversi bozzetti esposti testimoniano la tormentata gestazione delle opere durante il forzato ritiro causato dal lockdown nel suo atelier a Bergamo, città tremendamente colpita dalla pandemia.

La mostra, che ha trovato una prima manifestazione pubblica nel 2022, nella Casa Museo Osvaldo Licini a Monte Vidon Corrado, viene proposta oggi a Pesaro in un suggestivo allestimento che vuol essere occasione di incontro e di scoperta culturale, arricchendosi di alcune opere nuove che l’artista Ugo Riva ha voluto collocare nel Museo diocesano, nel dialogo continuo tra il patrimonio culturale che la Chiesa locale custodisce e i linguaggi dell’arte contemporanea.

Il percorso si dispiega attraverso l’esposizione di un nucleo di opere dall’essenza polimaterica e dal significativo richiamo emozionale, all’interno di un allestimento suggestivo che le porrà in dialogo con le antiche vestigia architettoniche del luogo e con la rilevante collezione d’arte antica e moderna. Si tratta di una feconda contaminazione che manifesta come la Via pulchritudinis, la Via della bellezza, offra l’occasione di un cammino spirituale che conduce alla scoperta del divino nelle profondità dell’umano. Ugo Riva è considerato tra i più grandi maestri della scultura italiana contemporanea, interprete di una sensibilità artistica di matrice espressionista che, tuttavia, trae linfa vitale dalle forme classiche. Il suo linguaggio artistico, unisce la forma materiale all’uso del linguaggio simbolico, sottolineando la complessità degli stati d’animo e facendosi interprete del nostro tempo.

APRILE e MAGGIO: da venerdì a domenica: 15.30-18.30_ III domenica del mese 10-13/15.30-18.30_ GIUGNO da giovedì a domenica: 10-13/16-19

Dettagli

Inizio:
Aprile 6 @ 0:00
Fine:
Giugno 23 @ 0:00
Categorie Evento:
,
Sito web:
https://www.arcidiocesipesaro.it/