Sant'Elpidio a Mare

TURISMO E MUSEI – UFFICIO TURISTICO

Corso Baccio, 39

63019 Sant’Elpidio a Mare

tel. e fax 0734 810008

turismo@santelpidioamare.it

Esplora
Sant'Elpidio a Mare

Cosa sapere su Sant’Elpidio al Mare

Sant’Elpidio al Mare è un paese della provincia di Fermo, ricco di storia e tradizione. Situata su una collina a poca distanza dalla costa, Sant’Elpidio a Mare ha un’ottima ricettività, di HotelBed and BreakfastCampeggiResidenceAgriturismi e Country House delle Marche.

La cittadina venne probabilmente fondata nel Medioevo, fu soggetta ad invasioni barbariche.

In particolare è stato ipotizzato che Sant’ Elpidio a Mare fu fondata dagli abitanti di un’ antica città scomparsa che forse oggi coincide con Civitanova Marche.
Un’antica tradizione a Sant’Elpidio al Mare è la Contesa del secchio, una festa di impronta medievale con rievocazioni storiche e vestiti dell’epoca.

Tra i monumenti di interesse storico è possibile visitare l’Abbazia imperiale di Santa Croce al Chienti, abbazia benedettina fondata su un edificio religioso esistente.

La Parrocchia di Sant’Elpidio Abate del XIII sec. Il Santuario Madonna degli Angeli con il convento attiguo costruiti nel XIII sec.quando il culto a Santa Maria degli Angeli fu iniziato da San Francesco d’Assisi.

La Basilica Lateranense di Maria Santissima della Misericordia iniziata nel 1575, all’esterno presenta un portale ligneo.

Chiesa del Santissimo Sacramento costruita nel XIII secolo dai Cavalieri dell’Ordine dell’Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme è stata in seguito quasi completamente ricostruita, fa eccezione il portale di entrata rimasto intatto.
Torre gerosolimitana costruita nel punto più alto della città è alta circa 28 metri ha forma quadrata con spesse mura perimetrali. Si accede all’interno attraverso un portone d’ingresso sormontato da una lunetta paleocristiana del X secolo il cui bassorilievo rappresenta una figura allegorica della Crocifissione del Cristo. Solo successivamente sopra la torre sono state inserite due campane.

La Cinta muraria medievale si conserva per tre kilometri e solo tre delle sette porte originarie. Via dei Torrioni offre uno splendida vista dall’alto dei comuni limitrofi e dei monti Sibillini. Delle tre porte è possibile vedere: Porta CanalePorta Marina e Porta Romana.

Inoltre da visitare c’è il Palazzo comunale eretto nel XIV secolo, oggi ospita l’archivio storico.

Il Teatro Luigi Cicconi della costruzione del 1870 realizzata su progetto di Ireneo Aleandri conserva solo la facciata in stile neoclassico.

Fontana della Pupa fu realizzata per festeggiare l’installazione della rete idrica della città. Il Marchesato di Santa Caterina, la Villa Maggiori Colonna, la Villa San Lorenzo e la Villa Brancadoro.

Consigli di viaggio

La Torre Gerosolimitana

Chiesa di Sant’ Agostino

Chiesetta del Suffragio

Come arrivare a Sant'Elpidio a Mare

Prendere l’autostrada A14, uscire a Civitanova Marche, prendere la superstrada SS 77 in direzione di Tolentino/Macerata, uscire a Montecosaro, continuare sulla SP 78 e seguire la direzione per Sant’Elpidio a Mare.

La stazione ferroviaria di riferimento è quella di Civitanova Marche (a 10 km circa). Per consultare gli orari dei treni visitare il sito web delle Ferrovie dello Stato.

Autolinee Trasfer.

L’aeroporto di Ancona-Falconara dista 56 Km da Sant’Elpidio a Mare.