L’Albero di Natale di Castelbellino | Marche travelling

L’Albero di Natale di Castelbellino

Castelbellino, pittoresco comune dell’entroterra anconetano ricco di storia e di bellezze, è uno dei castelli di Jesi. Non tutti però sapranno che proprio qui, da oltre vent’anni, brilla da dicembre a gennaio l’Albero di Natale più grande e spettacolare delle Marche.

Si tratta di un gigantesco abete, ricavato con numerosi neon, che si distende sulla superficie del lato a nord della collina di Castelbellino: un vero e proprio unicum del territorio.

Più di ogni altra cosa sono i numeri a raccontare l’imponenza di questa opera natalizia. L’albero del 2023 conta: 73 neon perimetrali, 134 metri di dislivello dalla base alla punta, 434 metri di lunghezza, 21.360 metri quadri di superficie e circa 7.000 metri di cavi per collegare l’intera struttura. Insomma, lo avrete capito, qui il Natale arriva in grande stile.

Non a caso Castelbellino è conosciuto come “Paese dell’Albero” – e come potrebbe essere altrimenti! – ed esiste un vero e proprio comitato, composto dalla Pro Loco, dalla Banda cittadina e da Circolo Ricreativo 1° Maggio, che durante il corso dell’anno si impegna per rendere possibile l’installazione dell’opera e nella gestione delle festività natalizie.

Perché l’accensione dell’abete gigante – tradizionalmente l’8 dicembre – è sempre accompagnata da manifestazioni di ogni genere, che vanno dai mercatini lungo le vie del centro storico ai tanti spettacoli per adulti e bambini, passando per stand gastronomici e di prodotti tipici e concerti.

L’Abete di Natale di Castelbellino rappresenta dunque un’attrattiva a tuttotondo, capace di affascinare anno dopo anno tantissimi visitatori provenienti da ogni parte della Marche e anche al di fuori dei confini regionali.