Camerino

Telefono e fax:

0737-632534//345-8855294

URL: www.proloco.camerino.sinp.net

E-mail: [email protected]

Cosa sapere su Camerino

La città di Camerino è situata tra le valli del Chienti e del Potenza, in una suggestiva posizione su di un colle al centro della zona montana della provincia di Macerata.

L’origine di Camerino risale circa al neolitico. Nell’età romana i Camerti e i Romani strinsero un trattato di alleanza con eguali condizioni. Nel IV secolo i Camerti erano ritenuti forti guerrieri ; durante la seconda guerra punica fornirono ai romani 600 combattenti.

Successivamente Camerino entrò a far parte della Chiesa, riuscendo a crearsi uno spazio di autonomia, soprattutto nell’età comunale. Nel 1259 subì la distruzione della rocca da cui si riprese nel 1262 grazie ai Varano, che vi rimasero fino a metà 500. Nel 1545 la città tornò sotto il dominio della Santa Sede e nel 1809, in età napoleonica la città divenne capoluogo di distretto. Nel 1860 fu annessa al Regno d’Italia.

 

Consigli di viaggio

Il Teatro Storico Filippo Marchetti

Basilica di San Venanzio

Museo di scienze naturali

Convento di San Domenico

Museo diocesano Giacomo Boccanera

Monastero di Santa Chiara

Chiesa di san Filippo Neri

Oratorio di San Giovanni Decollato

Chiesa di Santa Chiara

Santuario di Santa Maria in Via

Santuario di Maria Madre della Misericordia di Capolapiaggia

Tempio Ducale dell’Annunziata

Come arrivare a Camerino

Da Nord: Prendere l’autostrada A14 Bologna-Bari in direzione di Ancona, uscire ad Ancona Nord, seguire la direzione Roma, proseguire sulla SS 76, poi prendere la SP 256, attraversare Albacina, Matelica e poi continuare seguendo indicazioni per Camerino.Da Sud:Prendere l’autostrada A14 in direzione di Napoli, uscire a Civitanova Marche, immettersi sulla SS 77 in direzione di Tolentino/Macerata, seguire poi la direzione per Camerino.

Stazione ferroviaria di Castelraimondo – Camerino.

Autolinee SASP (www.autolineesasp.it/) Autolinee Contram (www.contram.it/)

Aeroporto di Ancona Falconara (78 Km)

Dove dormire

Notizie e curiosità

Teatro Luigi Mercantini

Teatro Luigi Mercantini Un piccolo gioiello nel cuore di Ripatransone, in Piazza XX Settembre. Non si potrebbe descrivere diversamente questo teatro storico, che nelle Marche

Leggi Tutto »

Chiesa di San Francesco

Chiesa di San Francesco Sulla cima del colle che ospita il borgo di Montefortino svetta una chiesa risalente al XV secolo: la Chiesa di San

Leggi Tutto »

Rocca Roveresca

Rocca Roveresca Questa imponente struttura fortificata non è soltanto il simbolo di Senigallia, ma uno dei monumenti più conosciuti di tutta la regione. Visitata ogni

Leggi Tutto »

Castello di Gradara

Castello di Gradara Il borgo di Gradara è conosciuto in tutta Italia e il suo Castello è una delle principali testimonianze medievali della nostra regione.

Leggi Tutto »

Teatro La Fenice

Teatro La Fenice Il Teatro La Fenice di Senigallia venne inaugurato il 5 dicembre 1996, ma la storia di questo luogo e del suo rapporto

Leggi Tutto »