Offida DOCG | Marche travelling

Offida DOCG

Prodotti nella provincia di Ascoli Piceno e, in misura minore, nella provincia di Fermo, su un territorio che dalla costa adriatica si inoltra tra le colline dell’entroterra, i vini con denominazione Offida DOCG (denominazione di origine controllata e garantita) sono tra i più conosciuti e apprezzati della regione.

Tre sono le tipologie di vino ad avere questa denominazione: Offida Rosso DOCG, Offida Passerina DOCG e Offida Pecorino DOCG. Qualità differenti che seguono delle precise disciplinari.

L’Offida Rosso DOCG, unico vino rosso tra i tre, deve essere prodotto con un uvaggio da vitigno Montepulciano per un 85% minimo, cui possono essere uniti altri vitigni a bacca rossa idonei al territorio.

Con una gradazione alcolica che si aggira intorno al 13%, è caratterizzato da un intenso color rubino. Gradevole e complesso al naso, il suo sapore deciso si sposa alla perfezione con pietanze a base di carne, tra cui non mancano le tipicità della gastronomia marchigiana come i salumi o i primi piatti. Indicato anche in abbinamento con i formaggi stagionati.

L’Offida Passerina DOCG è invece prodotto con un uvaggio da vitigno Passerina per un 85% minimo, con la possibile aggiunta di altri vitigni a bacca bianca.

La gradazione alcolica è del 12% circa e presenta alla vista uno spiccato color giallo paglierino. Con note floreali e fruttate all’olfatto e un gusto secco e caratteristico, a tavola si accompagna perlopiù a piatti a base di pesce, dai delicati antipasti al pesce al forno o alla griglia.

L’Offida Pecorini DOCG è prodotto con un uvaggio da vitigno Pecorino per un 85% minimo ed eventuali altri vitigni a bacca bianca. La gradazione alcolica raggiunge spesso – a volte supera – il 13% e il suo color giallo paglierino presenta spesso delle sfumature verdognole. Anch’esso presenta note fruttate al naso, e si caratterizza per essere un vino corposo e deciso, ottimo in abbinamento a ricchi piatti di pesce.