NederlandsEnglishDeutschItalianoРусский
NederlandsEnglishDeutschItalianoРусский

Opere del Crivelli presso la Pinacoteca Civica di Sant’Elpidio a Mare

Durante la tua visita per il centro storico di Sant’Elpidio a Mare, devi assolutamente gustarti le opere del famoso pittore veneto Vittore Crivelli. Potrai ammirare tre sue opere presso la Pinacoteca Civica, situata proprio nel centro di questo affascinante borgo medievale delle Marche. Questo particolare artista, parecchio legato alle Marche, ha lasciato varie pale e dipinti nelle nostra regione. Addirittura si può creare un itinerario turistico nelle Marche all’insegna della ricerca delle pale del Crivelli! Ti consigliamo di leggere questo articolo per approfondire questo tema, le Opere del Crivelli, clicca qui. 

Sant’Elpidio a Mare ha quindi la fortuna di poter far ammirare all’attento turista, amante della storia dell’arte, tre opere del Crivelli.  Nella Pinacoteca Civica, inaugurata nel 1998 ed allestita nelle sale dell’ex convento dei Filippini, si trova innanzitutto una ricca collezione di dipinti su tela e su tavola, testimonianze figurative della vita religiosa e della storia cittadina dal XV al XVIII secolo.  Questa collezione si sviluppò grazie alla concentrazione di numerose opere provenienti da chiese antiche di Sant’Elpidio a Mare, e da conventi urbani ed extraurbani a seguito di soppressioni e demani azioni. 

Chiaramente questa Pinacoteca ha il suo punto di forza in una sala dedicata completamente a  Vittore Crivelli. Qui il turista potrà trovare sistemate 3 opere del maestro veneto: il polittico dell’Incoronazione della Vergine, il trittico della Visitazione a Santa Elisabetta, la piccola tavola raffigurante il Frate francescano orante.

Cosa altro vedere nella Pinacoteca di Sant’Elpidio a Mare

 Poi la visita della Pinacoteca sarà caratterizzata dal percorso espositivo l’Assunzione della Vergine (1564) di Gerolamo Dente (detto il Tizianello), la Madonna del Rosario di Ernst Van Schayck, un’Ultima Cena dello sconosciuto Joane Salamandra, un’Allegoria della Fede della scuola di Filippo Ricci, la riproduzione del Polittico di Sant’Elpidio di Giacomo di Nicola da Recanati (1430) conservata presso il Museo delle Arti Decorative di Parigi,  e numerose opere di scuola locale.
Completa la collezione una sezione di grafica frutto delle acquisizioni delle biennali organizzate dalla municipalità negli anni passati, a firma di prestigiosi autori quali, Ciarrocchi, Offidani, Pierleoni, Capuzzucca.
Nelle sale della Pinacoteca è ospitata anche una collezione di argenti dei secoli XVII-XX, in parte oggetti liturgici provenienti dalle chiese cittadini e donati dalla Confraternita della Misericordia, in parte arredi e cancelleria proveniente dalle stanze del municipio.

Informazioni utili per visitare la Pinacoteca di Sant’Elpidio a Mare

Indirizzo: Palazzo Ex Convento dei Filippini – Corso Baccio,31 (FM) SANT’ELPIDIO A MARE

Tel. : 0734 8196372
Fax : 0734 8196296

Email : [email protected]      [email protected] 

Sito web : http://www.santelpidioamare.it

Dove dormire a Sant'Elpidio a Mare

Residenza Corso Baccio

Accogliente, finemente arredata e dotata di tutti i confort, la Residenza Corso Baccio è situata in un’ala di un palazzo del ‘600 nel cuore del borgo medievale di Sant’Elpidio a Mare. Dalle sue finestre è possibile ammirare il paesaggio marchigiano in tutta la sua varietà, fino ai monti Sibillini, d’inverno imbiancati di neve.

Resort Orizzonti

L’appartamento si trova in una zona residenziale a 700 metri dal centro e dal mare. Si tratta di un appartamento di 130 mq abitabili elevato su due livelli. La zona notte al livello principale è composta da due camere, una matrimoniale con 2 posti letto e una con un letto a castello + 1 letto singolo.

L’entrata affaccia sull’ampio soggiorno, mentre la cucina al piano superiore è accessibile con una scala interna.

Villa Miraborghi Casa Vacanze

Villa Miraborghi si trova in una splendida posizione collinare circondata da ulivi ed alberi da frutto.A disposizione Camere elegantemente arredate,aria condizionata, zona living con camino, giardino, piscina fuori terra, rustico,barbecue, garage.

Hotel Horizon

Ai piedi di Montegranaro, nel cuore delle colline Marchigiane, lì dove i Monti Sibillini si tendono fino a toccare il mare Adriatico, nasce l’Hotel Horizon, moderno Hotel 4 Stelle con piscina e Spa, in posizione strategica a pochi minuti dalle spiagge Bandiera Blu di Civitanova Marche e Porto Sant’Elpidio e gli outlet di alcune tra le più prestigiose firme dell’abbigliamento e della calzatura come Tod’s, Prada, Marco Massetti, Nero Giardini, Fabi e molti altri.

Agriturismo Santa Croce

L’Agriturismo Santa Croce si trova a 5 chilometri dal paesino di San Venanzo al centro dell’Umbria. E’ situato sulla cima di una collina che da un lato guarda il paese e dall’altro scopre vallate ricoperte di boschi e campi arati, tanto caratteristici per questa regione.

E‘ riservato per pochi ospiti, sì facendo si assicura a ciascun ospite calma e privacy.

I dintorni si prestano, con gli itinerari segnalati, a brevi o lunghe passeggiate a piedi o in mountain-bike. Il fabbricato è stato ristrutturato recentemente mantenendo le caratteristiche di un casolare tipico umbro, dotando ogni stanza di servizi, riscaldamento centralizzato e Tv satellitare.

Cos'altro vedere a Sant'Elpidio a Mare

La Torre Gerosolimitana

Ci troviamo proprio nella piazza centrale di Sant’Elpidio a Mare, e tutti coloro che capitano in questo posto saranno calamitati dalla vista della imponente Torre Gerosolimitana.

Un elemento storico che catapulta velocemente il turista nelle antiche atmosfere medievali, che contraddistinguono Sant’Elpidio a Mare e tutta la zona del Fermano. Un elemento architettonico tipico dei borghi medievali dalle atmosfere gotiche, contesto ideale per romanzi esoterici sulla scia del ‘’Nome della Rosa’’, o del più recente ‘’L’Ultimo Canto’’.

La Torre Gerosolimitana, conosciuta anche come Torre dei Cavalieri di Malta, è situata sul punto più alto della città. Spicca con i suoi  28 metri di altezza nella piazza civica di Sant’Elpidio a Mare, a lato della Perinsigne Collegiata di Sant’Elpidio Abate. 

La Basilica Imperiale di Santa Croce al Chienti

C’è un’Abbazia nelle Marche, in un luogo dove ora domina la campagna e la natura solitaria, che in passato rivestiva una grande importanza sociale e politica. La Basilica Imperiale di Santa Croce è uno di quei tanti tesori nascosti delle Marche, uno di quei luoghi pressoché sconosciuti all’uomo comune, a causa del tempo che scorre, e di una storia tradizionale forse raccontata superficialmente.

La Mostra di Pietre a Sant’Elpidio a Mare

Per chi è già stato nella stupenda Abbazia di Santa Croce al Chienti, consigliamo di visitare la Mostra di Pietre  situata in pieno centro storico nella vicina Sant’Elpidio a Mare. Questa piccola mostra raccoglie le pietre e i bassorilievi, che erano presenti nel corredo scultoreo dell’importante vicina Basilica. Chi osserverà attentamente questi preziosi resti, noterà strane simbologie provenienti perlopiù dal primo ambiente ipogeo paleocristiano della chiesa. Affascinante sarà cercare di comprendere il significato di quelle strane figure e disegni, che sembrano ‘’velare’’ un messaggio mistico. 

Basilica di Santa Maria a Piè di Chienti

Si trova nella frazione di Montecosaro Scalo. I documenti testimoniano che risalga al 936 ma viene ipotizzato dagli esperti che sia stata già eretta in età longobarda. Di stupenda fattura ha una forma architettonica originalissima in Italia che si può paragonare alle chiese dei pellegrini francesi di stile borgognone. Viene considerato come uno dei più famosi esempi di architettura romanica: composto da tre navate ed una struttura completamente in laterizio.

Chiesetta del Suffragio

Chiesa di Sant’ Agostino

a cura di vito rocchi