Scorci di Ancona | Marche travelling

Scorci di Ancona

Vi basterà girare un po’ lungo le vie di Ancona per rendervi presto conto che la zona è molto poco pianeggiante. Sono tanti i sali scendi che incontrerete passeggiando per la città, che è infatti caratterizzata di diversi colli che si affacciano sul mare, sul Conero o sulla campagna circostante.

Una conformazione come questa da un lato potrebbe affaticare leggermente i vostri itinerari cittadini, ma dall’altro potrà garantirvi panorami mozzafiato tutti da scoprire.

Ecco allora alcuni dei principali punti panoramici della città, tutti, o quasi, facilmente raggiungibili a piedi (se si è disposti ad affrontare qualche dolce salita!).

Il vostro percorso alla scoperta degli scorci più affascinanti di Ancona potrebbe partire dal centrale Parco del Cardeto, un grande spazio verde nel cuore della città che riserva punti di osservazione sul mare e sul centro storico veramente unici. Il consiglio è quello di salire fino al vecchio faro dove la vista si perde tra le bellezze anconetane.

Da qui, uscendo verso la parte più antica di Ancona, potrete raggiungere senza grandi difficoltà il duomo cittadino: la cattedrale di San Ciriaco. Questa affascinante chiesa (che vi consigliamo di visitare se non lo avete ancora fatto) si trova infatti sulla cima di un colle, e lo spiazzo che la ospita è una vera e propria terrazza panoramica, con un punto di osservazione privilegiato sul porto antico e sulla costa che sale verso nord.

Scendendo dal duomo potrete poi dirigervi verso il centro di Ancona, dove imboccare, per salire nuovamente, la bellissima e ripida via Podesti al termine della quale incontrerete, proseguendo per pochi passi, lo splendido Largo Casanova, un balcone cittadino che offre una vista impagabile sulla Mole Vanvitelliana e sulla zona del porto.

Da qui, passando all’interno del vicinissimo Parco della Cittadella – altro luogo con panorami niente male – o fiancheggiandolo, è possibile raggiungere un altro parco, il Parco del Pincio, dal quale ammirare la città da un altro punto di vista.

 

Questi sono solo alcuni dei principali scorci panoramici di Ancona, che si possono anche raggiungere mano a mano che si visita la città.

Allontanandosi dal centro poi i punti di osservazione non mancano di certo. Menzioniamo qui il bellissimo Parco di Posatora, dove il panorama è una delle attrattive principali, e poi, ovviamente tutta la incredibile zona del Conero, tra mare ed entroterra.