Sentiero Natura di Valfornace | Marche travelling

Sentiero Natura di Valfornace

Se vi trovate nella zona del Parco Nazionale dei Monti Sibillini senza essere esperti escursionisti, ma siete comunque vogliosi di andare alla scoperta delle tante bellezze di questo meraviglioso territorio, i Sentieri Natura faranno sicuramente al caso vostro.

Si tratta di 18 percorsi di facile percorrenza – per la lunghezza e per la tipologia di itinerari proposti – che partono dai centri storici di alcuni borghi dei Sibillini o dalle loro immediate vicinanze, ben segnalati e ideali anche per chiunque voglia godersi una passeggiata di montagna di breve durata.

I Sentieri Natura sono infatti pensati per dare la possibilità a tutti di esplorare la fauna e la flora del Parco, così come la storia delle singole zone e le antiche tradizioni locali.

Il numero due (N2) è il Sentiero Natura di Valfornace, piccolo centro del maceratese nato nel 2017 dall’unione dei comuni di Fiordimonte e Pievebovigliana e insignito del riconoscimento della Bandiera Arancione.

Il percorso ad anello, lungo circa 4km, comincia nei pressi di Roccamaia e costeggia le pendici del Monte San Savino, per immergersi all’interno di suggestivi boschi di castagno e carpino. Oltre alla bellezza della natura, che accompagna per tutto l’itinerario, il Sentiero Natura di Valfornace racconta la vita e le antiche pratiche di lavoro degli abitanti di questa zona, ripercorrendo a ritroso nel tempo – fino ai primi insediamenti di svariati millenni fa – le fasi dello sviluppo delle attività umane sul territorio.

Pur essendo l’escursione molto semplice si raccomanda un abbigliamento consono ad un’uscita in natura, al fine di evitare ogni possibile inconveniente.

 

Caratteristiche dell’escursione:

 

  • Lunghezza: 4km circa
  • Durata: 2.30h circa
  • Difficoltà: T (turistico)