NederlandsEnglishDeutschItalianoРусский
NederlandsEnglishDeutschItalianoРусский

Un giro al parco del Girfalco

Se siete a Fermo dovete prendervi un po’ di tempo per passeggiare all’interno del bellissimo parco del Girfalco. Posizionato sulla cima del colle Sabulo, attorno al quale si sviluppa tutta il centro urbano, questo è sicuramente uno dei luoghi più affascinanti della città, tanto per il suo aspetto naturalistico quanto per quello storico-culturale.

Il parco del Girfalco, proprio come fosse uno dei rapaci da cui prende il nome, domina su Fermo e sul paesaggio circostante, offrendo a chiunque voglia goderne una delle viste più belle della regione, che spazia dal mare alla montagna, passando campagne e colline. Da qui, specialmente quando l’orizzonte è limpido, è possibile individuare nitidamente alcuni dei punti più iconici della nostra regione, come il Monte Conero o il Monte dell’Ascensione, ed è il luogo perfetto da cui scattare foto mozzafiato.

Il tutto circondati da una natura curata e rigogliosa, tra cui spiccano imponenti alberi secolari.

Non mancano però, come accennato in precedenza, architetture storiche della città di Fermo, importanti da un punto di vista culturale e religioso. Il parco culmina infatti con il Duomo cittadino, la Cattedrale di Santa Maria Assunta in Cielo (di qui abbiamo parlato qui), luogo sacro per eccellenza del Comune, originario del XII secolo, che merita assolutamente una visita. Al centro degli spazi verdi è invece posizionata una bella fontana realizzata nel 1928 in onore dell’acquedotto della Tenna, mentre sulla parte orientale si trova l’antica Villa Vinci.

 

Il parco del Girfalco va quindi esplorato in profondità, per scoprire tutte le bellezze che ha da offrire.

APP MYMARCHETRAVELLING

UN NETWORK DI ECCELLENZA

Un nuovo modo di vivere le esperienze.

Manca poco al lancio dell’esclusiva app

MyMarchetravelling, totalmente gratuita!

  • 00Days
  • 00Hours
  • 00Minutes
  • 00Seconds
  • 00D
  • 00H
  • 00M
  • 00S