NederlandsEnglishDeutschItalianoРусский
NederlandsEnglishDeutschItalianoРусский

Verdicchio dei Castelli di Jesi

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC è uno dei vini bianchi di eccellenza delle Marche, conosciuto in tutta Italia ed apprezzato anche al di fuori dei confini nazionali.

La sua zona di produzione è compresa tra la provincia di Ancona e quella, seppur in una zona notevolmente più ristretta, di Macerata. Le terre dove questo vino è prodotto fanno parte complessivamente di 22 comuni, in passato conosciuti appunto come “Castelli di Jesi”, quando al tempo di Federico II la città di Jesi conobbe un periodo di forte rilevanza politica ed economica. Se parte della sua denominazione deriva da questo, il termine “verdicchio” arriva invece dalle caratteristiche cromatiche del vino, che appare di un colore giallo paglierino attraversato da riflessi tendenti al verde.

La storia del Verdicchio è molto antica. Sembra infatti che già ne XVI secolo questo particolare vitigno fosse piuttosto diffuso sul territorio marchigiano, seppur con una qualità ancora molto inferiore rispetto a quella raggiunta a partire dalla seconda metà del XIX secolo. Questo vino conobbe però il suo periodo d’oro tra gli anni ’50 e ’60 del Novecento, quando, grazie probabilmente anche a fortunate intuizioni pubblicitarie, cominciò ad affermarsi vigorosamente sul mercato, aumentando le produzioni e ampliando il suo bacino di vendite. Nel 1968 il Verdicchio dei Castelli di Jesi ottenne la denominazione DOC e nel 2010 le versioni Riserva e Riserva Classico la DOCG.

 

Stiamo parlando di un vino profumato e molto strutturato, con una gradazione piuttosto elevata. Deve essere composto almeno dell’85% da vitigni di Verdicchio, più un restante massimo 15% di altri vitigni a bacca bianca.

È un vino che si sposa bene con una gran varietà di prodotti e pietanze, dalla carne al pesce, passando per verdure e formaggi. Sarà quindi possibile trovarlo sia nell’entroterra, in accompagnamento a piatti ricchi e dal sapore forte, sia sulla costa,vicino a più delicati piatti della tradizione marinara.

Quel che è certo è che se siete nelle Marche, e non disdegnate bere vino, vi capiterà senza alcun dubbio di assaggiare un buon bicchiere di Verdicchio dei Castelli di Jesi

APP MYMARCHETRAVELLING

UN NETWORK DI ECCELLENZA

Un nuovo modo di vivere le esperienze.

Manca poco al lancio dell’esclusiva app

MyMarchetravelling, totalmente gratuita!

  • 00Days
  • 00Hours
  • 00Minutes
  • 00Seconds
  • 00D
  • 00H
  • 00M
  • 00S